Xavier de Maistre

Borgo Cornalese

10029 Villastellone (To) - Italy

Email: info@xdem.it
Mobile: +39 349 4973522

Ludovico de Maistre

press, communication and orders

Email: ludovico@demaistre.com
Mobile: +39 338 8828090

Xavier de Maistre

Incisioni all'acquaforte

Le mie finestre guardano verso il giardino. Sopra i tetti le montagne della Val Susa,  giù le valli di Cuneo. In mezzo il Monviso, l’idea della montagna disegnata dai bambini. La catena che vedo dalla finestra  nelle giornate limpide sembra veramente l’unica parte di  mondo ancora incontaminata. Le montagne sono lì, sembra di toccarle. Certe volte non resisto, un’ora di automobile e subito ti ritrovi la sera con qualche amico vero ad accendere la stufa in una baita  e poi partire al mattino presto per indimenticabili passeggiate osservando tutto con attenzione, le nevi, le pietraie, i boschi, i camosci, i cervi, i caprioli, l’aquila. E ringraziare ancora Chi di dovere. Qualche volta è bello andare in montagna anche da soli. La sensazione veramente unica è quella di trovarsi  faccia a faccia  con la natura che ti circonda, che ti tocca e che ti guarda. Guarda te così piccolo che cammini cercando di tirar fuori quel poco  che ti resta di istinto e pulizia mentale, che ti permetta di godere di tutto quel che puoi vedere, così da non far brutta figura davanti all’immensità dell’universo.
 
Xavier de Maistre
 
Xavier de Maistre
L'artista

 

Xavier de Maistre, diplomato all'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, è stato allievo di Mario Calandri e di Francesco Franco che gli hanno trasmesso l'amore per l'incisione. 

E' questa la tecnica che ha scelto per rappresentare il mondo che lo circonda da vicino e il ricordo lontano, ancestrale, di ciò che sicuramente quel mondo era tanti, tanti anni fa. 

Sono scenografie fantastiche, rivissute ad occhi chiusi, di antichi borghi, città e castelli dove l'uomo consumava il proprio isolamento in dialogo con se stesso, in diffidenza e solidarietà con i suoi vicini: tutti uguali, tutti soli, tutti solidali.

Ci sono poi i suoi boschi con gli abitanti di sempre che pochi sanno ancora vedere. Queste case, questi boschi sono valori in pericolo e Xavier de Maistre, a modo suo, ne diventa il conservatore affascinato ma inquieto.

La Tecnica dell'incisione all'acquaforte

 

La matrice, una lastra di metallo (zinco, rame, ferro, ecc.) nel caso della calcografia, viene incisa mediante tecniche che possono essere di tipo "diretto" (l'attrezzo guidato dalla mano dell'artista opera direttamente sul metallo) come il bulino, la puntasecca, la maniera nera o il punzone, oppure di tipo "indiretto" (l'artista opera incidendo la superficie di cera che precedentemente ha steso sul metallo e che lo proteggerà nei punti non "operati" allorché verrà... immerso in acido) come l'acquaforte (da aquafortis, termine medioevale per definire l'acido nitrico diluito), i vari tipi di acquatinta, l'ossidazione, la vernice molle, ecc.

 

L'acquaforte è la tecnica che Xavier de Maistre predilige. La stampa si ottiene inchiostrando a mano i segni scavati dall'artista ("scavi" a profondità spesso variabili per ottenere variazioni tonali) e pulendo quindi accuratamente le superfici non incise (tutto ciò ad ogni copia). La matrice così preparata viene quindi "pressata", mediante l'uso di un torchio calcografico a stella, contro il foglio precedentemente inumidito (preziose carte idonee allo scopo della resa in stampa ma anche a quello della conservazione nel tempo).

 

La forte pressione che il torchio esercita sui segni talvolta delicati che l'artista ha inciso, comporta un decadimento della matrice e quindi una tiratura molto limitata di esemplari. 

 

L'asciugatura dei fogli stampati, per evitare fastidiose ondulazioni della carta, avviene in pressione fra cartoni vegetali e dura diversi giorni a seconda del formato. Al termine dell'asciugatura ogni foglio viene numerato e firmato dall'artista, in taluni casi timbrato a secco dallo stampatore. La numerazione è costituita da due numeri: il primo definisce la progressione degli esemplari e il secondo corrisponde al totale delle copie stampate.

 

La matrice infine, a garanzia del numero di copie dichiarato, viene distrutta oppure "biffata", resa cioè inservibile alla stampa mediante l'aggiunta di un segno fortemente inciso.

 

Xavier de Maistre esegue su ordinazione ritratti di case all’acquaforte. Chi lo desidera può rivolgersi all’autore per utilizzare la copia stampata, dalla quale, con procedimento tipografico, si possono ottenere cartoline, carta dal lettere, biglietti da visita, di invito o di auguri, etichette per l’olio o per il vino etc...

 

La sua passione per la natura gli dà lo spunto per realizzare soggetti quali animali, alberi e paesaggi.

 

 
Artistic Background

 

 

1969
First exhibit at the Caravella (Carmagnola).

1971
Exhibit at Antonio Bruno in Torino, al Circolo degli Artisti di Torino and Pro-Loco di Almese.

1972
Rewarded at the fifth etcher student contest of Belle Arti a Roma. 
Exhibit at Centro Culturale franco-italiano a Torino.

1974
Exhibition at Palazzo del Comune di Baldissero d'Alba.

1979
Exhibition at Centro Culturale Franco-Italiano a Torino.

1981
Exhibition at Galleria 3A di Torino.

1982
Exhibition at Galleria 3A di Torino.

1984
Exhibition at 'Hotel des Etats ad Aosta.
Exhibition at Museo dell'Arte di San Paolo (Brasile).

1987
Exhibition at Brehemont nella Loira (Francia).

1989
Exhibition at Galleria Nick Edel a Torino.

1990
Presence at Biennale d'Arte Contemporanea a Torino.
Presence at Biennale d'Arte Contemporanea a Firenze.

1991
Exhibition at Galleria SANBI di Tokio.

1993
Exhibition at Palazzo Lomellini a Carmagnola.
Exhibition at Piemonte Artistico e Culturale a Torino.

1994
Exhibition at Giardini in Fiera a San Casciano Val di Pesa (Firenze).

1995
Exhibition at Libreria Borgopò di Torino.
Exhibition at Castello di Roncade (Treviso).
Exhibition at Artigianato e Palazzo presso Palazzo Corsini a Firenze.
Exhibition at Villa Arvedi a Grezzana (Verona)

1996
Exhibition at Museo Civico di Storia Naturale a Carmagnola.
Exhibition at Casa Dugnani a Robecco (Milano).
Exhibition at Artigianato e Palazzo presso Palazzo Corsini a Firenze.

1997
Exhibition at Scuola Internazionale di Grafica a Venezia.
Exhibition at Aosta alla Torre del Lebbroso e alla Saletta d'Arte.
Exhibition at Galleria Dantesca di Torino.
Exhibition at Castello dei Duchi di Savoia a Chambery.

1998
Exhibition at Palazzo Cisterna (Torino).

1999
First prize Artisti Animaliers messo in palio a Milano dal C.I.C (comitato internazionale della caccia).

2001
Exhibition at Villa Spinola Doria d'Albertis a Genova. 
Wildlife Art 2001 Serrone della Villa Reale di Monza

2002
Exhibition presso le edizioni ETS a Pisa
International biennial of engraving Campobasso.

2003
Three-yearly little format engraving to Chamaliere, France.
Exhibition a Giardini in Fiera a San Casciano Val di Pesa

2004
Exhibition at “Artigianato e Palazzo” – Palazzo Corsini- Firenze.
Exhibition “La natura incisa”at Museo di scienze naturali di Torino 
Exhibition at galleria L’Acquaforte a Torino

2006
Exhibition "Dimore e natura" alla galleria Sant'Angelo di Biella

2007
Exhibition at Istituto Italiano di Cultura di Tokyo. 
Exhibition at Benevagienna (Cn), Torre campanaria.
Exhibition at Racconigi (Cn), Serre Reali del castello.
Exhibition at Milano, Residenza Vignale.

2008
Exhibition at Museo Alpino di Usseglio (Cn). 
Exhibition at "Eataly", Torino, Sala Carpano.
Exhibition at Cherasco, Palazzo del Comune.

2009
Exhibition at Galleria Arte Città Amica, Torino. 
Exhibition at Carmagnola, Sala Congressi Unicredit.
Exhibition at Galleria Dantesca, Torino.
Presentazione al Circolo dei Lettori di Torino del volume Il compagno dagli occhi senza cigli di Gabriele D’Annunzio, per la “Grande Collana” di Fògola Editore, illustrato in tiratura limitata con acqueforti originali.

2011
Exhibition at Collegio San Giuseppe, Torino

2012
Exhibition at Collegio San Giuseppe, Torino

2013
Exhibition at Galleria Comunale, Fenestrelle (To)
Biennale dell’Incisione Italiana Carmelo Floris, Olzai (Nu)

2014
Palazzo della Provincia, Cuneo
Museo della Ceramica, Mondovì (Cuneo)
Spazio Cerere, Roma
Exhibition with Ugo Nespolo at Amici della Bibiloteca Luisa, Vigone (To)

2015

Palazzo Lucerna di Rorà, Benevagienna (CN)

2016

Tenuta Berroni, Racconigi (CN)

 

 
 
A metà della vecchia quercia, 2013
Pernici Bianche, 2002
Lepre Bianca, 2005
Astore e Fagiano, 2015
Penna di ghiandaia, 1996
Lupo, 2015
Cervo a Stupinigi, 2015
Nido, 2012
Colombi, 2013
Uccellini acquerellati, 2006
Villa Rossi, 2001
Moretta, 2003
Fagiano, 2006
Camosci nella neve, 2007
Cervi maschi nel bosco, 1997
Puiseux, 2015
Martin Pescatore, 2002
Pavoncella, 2002
Upupa, 2002
Querciabella, 1994
Quercia nel Galles, 2011
Penna di picchio rosso maggiore, 1996
Penna di gallo forcello femmina, 1996
La Medusa del Re, 2007
Villa Belvedere, 1997
Collezione di Alberi, 2015
Collezione di Alberi, 2015
Collezione di Alberi, 2015
Collezione di Alberi, 2015
Collezione di Alberi, 2015
CLICK HERE FOR MORE
 
 
Pavoncella, 2002

Go to link